Miopia - studio-medico-oculistico-Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Miopia

I difetti Visivi

La miopia.




E' quel difetto di vista che permette di vedere nitidi gli oggetti che si trovano a distanze ravvicinate.
Le cause di questo difetto di vista possono essere diverse:
1) una curvatura della cornea o dei diottri del  cristallino eccessiva che ha come conseguenza un aumento del potere diottrico degli stessi
2) un eccessivo allungamento del globo oculare in riferimento al potere diottrico della corne e del cristallino
3) un aumento dell'indice di refrazione dei mezzi diottrici oculari (miopia da indice es: nel caso di una cataratta.
Tutte queste possibili cause possono comparire singolarmente o associate tra loro e fanno sì che i raggi luminosi vadano focalizzati  su un piano posto molto prima del piano retinico.

La miopia può essere congenita o acquisita.

Quella congenita si manifesta precocemente ; quella acquisita si manifesta generalmente intorno ai 12-15 anni  o in età adulta e può dipendere da molteplici fattori: fisiologici, ambientali, posturali o per applicazioni prolungate a distanza ravvicinata.

La miopia ha un carattere progressivo che dipende dall'allungamento del bulbo oculare legato alla sviluppo fisico. La miopia si distingue in:

- lieve: fino a 4 diottrie;
- media: fino a 8 diottrie;
- elevata: oltre le 8 diottrie.

La sua correzione avviene attraverso l'utilizzo di lenti oftalmiche negative(occhiali), lenti a contatto negative, Laser ad eccimeri.










 
Torna ai contenuti | Torna al menu