Maculopatia - studio-medico-oculistico-Roma

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Maculopatia

Le Patologie oculari

Maculopatia



E' una  lesione non infiammatoria della macula .
Può essere causata da:
Degenerazione maculare relativa all'età (DMRA)
malattia di Stargardt
distrofia dei coni
retinopatia da clorochina
sindrome Spielmeyer-Vogt.

Maculopatia essudativa :
Caratterizzata da un ispessimento edematoso

Maculopatia essudativa focale:


Caratterizzata dala presenza di essudati duri

Maculopatia miopica:


La maculopatia miopica si può avere nella miopia degenerativa La causa a non è nota e non si può arrestare l’eventuale progressione della miopia; si hanno eventi patologici che possono portare alla cecità legale.
La miopia patologica è una delle più importanti cause di neovascolarizzazione coroideale e consequente deficit del visus centrale.
La diagnosi viene fatta con la fluorangiografia retinica.
I sintomi possono essere rappresentati da una distorsione delle immagini, dalla comparsa di una macchia centrale, dalla riduzione dell'acuità visiva soprattutto per vicino, alterata visione dei colori, immagini rimpicciolite.

Terapia delle DMLA iniezioni Intravitreali di farmaci Antiangiogenici.


La Degenerazione Maculare Legata all’Età (DMLE), rappresenta la causa principale di cecità nei soggetti di età superiore a 50 anni, nel mondo occidentale.
Nella maggioranza dei casi di  DMLA è associata a neovascolarizzazione coroideale.
I vasi neoformati sono soggetti alla fuoriuscita di sangue e liquidi; questo insieme formato da vasi e tessuto fibroso può distruggere i fotorecettori , causando  perdita della vista e irreversibile.
La pratica clinica quotidiana ha dimostrato che l'utilizzo di farmaci antiangiogenici è l'unica in grado di stabilizzare la malattia , nella sua forma umida ovvero dove sono presenti membrane vascolari sottoretiniche.

Fondamentale per la diagnosi e la terapia delle maculopatia l'esecuzione di esami come l'OCT e la Fluorangiografia.




 
Torna ai contenuti | Torna al menu