Chirurgia della Cataratta - studio-medico-oculistico-Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chirurgia della Cataratta

Chirurgia > Chirurgia Oftalmica
clicca qui per saperne di piĆ¹

clicca sull'immagine

Intervento di Cataratta :

La Facoemulsificazione.


La facoemulsificazione e' una tecnica poco invasiva che riduce i tempi di intervento e di recupero postoperatorio, perlopiù non richiede punti di sutura e spesso non è necessario il bendaggio.

L 'operazione viene eseguita ambulatorialmente in anestesia TOPICA , con delle semplici gocce di anestetico , instillate nell'occhio più volte prima dell'intervento (può essere eseguita anche in anestesia locale).

L'intervento:

Attraverso un'incisione di 2,2 mm si estrae la capsula anteriore del cristallino (capsuloressi anteriore),poi tramite una sonda che emette ultrasuoni attraverso una punta molto sottile, frammenta la parte centrale del cristallino che può essere cosi facilmente eliminata. Un'altra sonda viene poi introdotta attraverso la stessa piccolissima incisione per aspirare la parte periferica molle del cristallino. La parte periferica anteriore della capsula cristalloide e la cosidetta capsula posteriore del cristallino restano  intatta e servono a  formare il sacco dove viene impiantata la lente artificiale, che andrà a sostituire il nostro cristallino naturale rimosso. Queste lenti oggi sono di tipo pieghevole questo permette di inserirle attraverso la piccola incisione eseguita nella periferia della cornea 2,2 mm, evitando ulteriori traumi per l'occhio.

L'operazione è particolarmente sicura, ma non è semplice e richiede notevoli abilità ed esperienza da parte del chirurgo unite alla padronanza di apparecchiature sofisticate.
La facoemulsificazione permette di praticare incisioni ridotte che perlopiù non richiedono sutura. Il vantaggio è rappresentato dalla possibilità di evitare l'annebbiamento dovuto all'astigmatismo che una sutura troppo tirata può causare. La scelta riguardo al tipo d'incisione e di sutura eventuale è del chirurgo che valuterà ogni singolo caso al fine di ottenere il miglior risultato.



INTERVENTO DI CATARATTA CON LASER A FEMTOSECONDI.


E' l'ultima frontiera in fatto di chirurgia della catratta. La tecnica si avvale dell'utilizzo di un particolare LASER a Femtosecondi che permette di ridurre notevolmente l'invasività dell'intervento in quanto sostituisce il bisturi con il Laser aumentando la precisione dell'intervento e riducendo notevolmente lo stress chirurgico per l'occhio. Permette in questo modo un recupero visivo molto più rapido rispetto alle tecniche convenzionali.

Il Mordenissimo FemtoLaser per la chirurgia della cataratta:




Esistono altre tecniche chirurgiche quali la Intracapsulare e la extracapsulare estremamente più invasive e quindi usate solo in casi particolari.


I NOSTRI MEDICI ESEGUONO INTERVENTI DI CATARATTA CON LE PIU' MODERNE TECNICHE MININVASIVE, PRESSO I MIGLIORI CENTRI DI MICROCHIRURGIA OCULARE.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu